fbpx

Fissa un appuntamento

L'Aquila colloqui in presenza e on line tramite Skype. Possibilità di colloqui a seduta singola.

Chiamami:
+39 328 28 38 399

Scrivimi una email:
didonato.francesca@live.it

2 anni ago · · 0 comments

Multe dal 30 Giugno per i professionisti e altre news fiscali

Pos, dal 30 giugno “doppia multa” per chi non accetta pagamenti elettronici

L’obbligo di Pos per esercenti e professionisti esiste dal 2013
la multa agli inadempienti doveva diventare operativa dal 1° gennaio 2023
MA con il decreto che è giunto sul tavolo del Consiglio dei ministri la data sarà anticipata di 6 mesi e diventerà operativa al 30 giugno 2022 per esercenti e professionisti.

La sanzione sarà di 30 euro, aumentata del 4% del valore della transazione per la quale sia stata rifiutata l’accettazione del pagamento.

Nel decreto Pnrr  dal 1° luglio 2022 verrà cancellata l’esenzione dalle fatture elettroniche per le partite Iva in flat tax (senza sanzioni per il terzo trimestre del periodo d’imposta 2022, se la fattura elettronica è emessa entro il mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione).

La misura tuttavia non riguarda le partite Iva in regime forfettario che rientrano nei 25mila euro di reddito fino al 2024.

Dal primo Gennaio 2023 la soglia del contante scenderà probabilmente a 1.000 euro
____________________________
Francesca Di Donato – Psicologa
Psicologia clinica, dinamica e della salute – percorsi individuali, di coppia e in gruppo: in presenza e online
Formatore e Supervisore: in presenza e online – SCUOLA DI PSICOLOGIA lo psicologo è colui che aiuta l’altro a curarsi
____________________________
Canali Telegram
Scarica l’app di telegram e ISCRIVITI ai canali per restare aggiornato
4 canali pubblici + 1 privato
1• canale: aggiornamento sulle OFFERTE DI LAVORO che chiedono come requisito la laurea triennale e magistrale
Link: https://t.me/formazioneonlineperPSICOLOGIeDTP
2• canale: aggiornamento sulle OFFERTE DI LAVORO che chiedono come requisito l’iscrizione all’Ordine
Link: https://t.me/scuoladipsicologia
3• canale: NEWSLETTER per restare aggiornato sulle novità e sulla professione, info fiscali e non)
Link: https://t.me/formazionepraticaPSICOLOGIeDTP
4• canale: aggiornamento professionale ECM gratuiti
Link: https://t.me/lopsicologoaiutalaltroacurarsi
5• canale privato: per allievi di Scuola di Psicologia: link inviato per mail
____________________________
Canali social
Facebook
. profilo (tasto segui) 
https://www.facebook.com/didonato.francesca/
. pagina professionale 
https://www.facebook.com/scuoladipsicologia.francescadidonato/
Instagram
. profilo personale 
https://www.instagram.com/francesca_di.donato/
.profilo professionale 
https://www.instagram.com/scuoladipsicologia/

3 anni ago · · 0 comments

Fatturazione elettronica – forfettario 2022

La Commissione Europea, su richiesta italiana, ha approvato l’introduzione della fattura elettronica per il forfettario.

Questa deve essere recepita, quindi, dal nostro Ordinamento: l’inserimento non è avvenuto, tuttavia, nella Legge di Bilancio appena approvato.

Questo vuol dire che per ora il Regime forfettario non deve emettere fattura elettronica.

È molto probabile che l’inserimento avvenga in corso d’opera con una legge ad hoc, probabilmente nel Decreto milleproroghe, tra un paio di mesi circa, con ipotesi di avvio dal primo luglio.

Non è comunque escluso possa avvenire dal 2023, quindi verificare se questa approvazione è avvenuta.

Per ora continua l’esenzione dalla fatturazione elettronica, fatto salvo quelle per la Pubblica Amministrazione PA, come già avviene dal 2019.

Quindi l’inserimento della fattura elettronica è certa, ma si deve attendere la data di obbligo emissione della stessa.

Può tornare utile iniziare a informarsi su di esse, per chi è abituato a muoversi in anticipo.

Sarà da chiarire anche se essa coinvolgerà le fatture sanitarie, che tuttavia hanno il STS come garanzia di tracciamento.

____________
Francesca Di Donato – Psicologa

Anticipazioni riforme fiscali 2022: dall’abolizione del regime forfettario all’obbligo esteso di fatturazione elettronica, alla flat tax 20%.

3 anni ago · · 0 comments

Anticipazioni riforme fiscali 2022: dall’abolizione del regime forfettario all’obbligo esteso di fatturazione elettronica, alla flat tax 20%.

In vista dell’approvazione della legge delega sulla riforma fiscale, inizialmente si era paventata l’idea di abolire il regime di vantaggio che tutti conosciamo; tuttavia, a oggi, è dato certo che il regime forfettario resterà attivo, almeno in attesa di nuove modifiche.

La necessità del contrasto all’evasione fiscale, però, sembra spingere affinché la fatturazione elettronica coinvolga tutti, anche i titolari di partita IVA a regime forfettario, a partire da Gennaio, con la Legge di Bilancio 2022.

Seppur si tratti solo di un’ipotesi, dell’ estensione della fattura elettronica anche ai regimi forfettari si parla in realtà da mesi, e la proposta è contenuta anche nel documento conclusivo elaborato dalle Commissioni Finanze di Camera e Senato, che è punto di partenza della legge delega sulla riforma fiscale: nel testo approvato alla fine del mese di giugno è chiaramente indicato, tra gli interventi prioritari per la lotta all’evasione, l’estensione dell’obbligo di fatturazione elettronica a tutti i soggetti esentati finora.

Chi rientra nel regime forfettario dovrà quindi verosimilmente adeguarsi alla digitalizzazione del Fisco e, a partire dal 1° gennaio 2022, passare alla fattura elettronica non più in via facoltativa com’era finora, ma in forma  obbligatoria.

Tra le possibili novità in arrivo per i titolari di partita IVA in regime forfettario c’è anche l’introduzione di una nuova forma di tassazione agevolata per chi supererà il limite di 65.000 euro, per superare le criticità che esso porta con sé: da una parte agevola l’avvio dell’attività, dall’altro disincentiva la crescita per il brusco passaggio dalla flat tax al 15% alle aliquote IRPEF.

Quindi altra ipotesi è che, superati i 65.000 euro di fatturato, subentri un altro regime agevolato con un’aliquota al al 20% che, si applicherebbe per due anni, come transizione agevolata, prima del passaggio definitivo alla tassazione per aliquote e scaglioni IRPEF.

Attendiamo quindi la Legge di Bilancio 2022 per avere conferme.
Ad ogni modo siccome queste informazioni arrivano frequentemente a ridosso del nuovo anno fiscale, è bene che siate preparati a queste evenienze

Come Scuola di Psicologia, appena ci saranno informazioni certe, vedrò con Quaderno blu – sistema di fatturazione online, se sarà possibile estendere la convenzione anche alla fatturazione elettronica, così che possiate godere dell’agevolazione.

Vi terrò aggiornati.

_________

📍Novità canali Telegram📍
Scarica l’app di telegram e ISCRIVITI ai canali per restare aggiornato
4 canali pubblici + 1 privato
🗃1• canale: aggiornamento sulle OFFERTE DI LAVORO che chiedono come requisito la laurea triennale e magistrale
🗃2• canale: aggiornamento sulle OFFERTE DI LAVORO che chiedono come requisito l’iscrizione all’Ordine
📌3• canale: NEWSLETTER per restare aggiornato sulle novità e sulla professione, info fiscali e non)
📚4• canale: aggiornamento professionale ECM gratuiti
🔓5• canale privato: per allievi di Scuola di Psicologia
(In lavorazione)

____________________________
Francesca Di Donato – Psicologa
Psicologia clinica, dinamica e della salute – percorsi individuali, di coppia e in gruppo: in presenza e online
Formatore e Supervisore: in presenza e online – SCUOLA DI PSICOLOGIA lo psicologo è colui che aiuta l’altro a curarsi

 

 

error: Content is protected !!